UCCR –  UNITA’  DI  CRISI REGIONALE

Con  D.D.R  del Lazio  del  04/10/2012 è stata istituita presso l’ ex Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Lazio  l’ Unità  di  Crisi Coordinamento Regionale (UCCR – MIBAC Lazio), attualmente coordinata  dal  Segretario Regionale  dott. Leonardo Nardella.

In  caso  di  eventi  emergenziali, al fine  di  permettere  l’  effettiva  attività di coordinamento  territoriale, tutti  gli  istituti del Ministero, anche quelli  centrali, nazionali e dotati di  autonomia speciale, aventi sede nella  regione, devono riferirsi al  Segretariato  Regionale  per  il  Lazio  sia  per  le  comunicazioni  relative  al  danno  subito  che  per  i  successivi  interventi (rilievo  e  messa in sicurezza).

In  base  alla  Direttiva ministeriale del  23  aprile 2015,  l’ UCCR – Lazio svolge  le  seguenti  funzioni :

coordinare  le  attività  sul  territorio del  personale  del  MIBAC;

garantire il collegamento con le strutture territoriali  deputate  agli  interventi  in  emergenza (prefetture, Protezione Civile, Vigili del fuoco, forze dell’ ordine, volontari…);

individuare e gestire le  squadre  e  i  gruppi tecnici di sostegno (G.T.S.) per  il  rilevamento dei danni  al  patrimonio culturale;

individuare  i  luoghi di ricovero più idonei  per  la messa in sicurezza  del  patrimonio  culturale, eventualmente d’ intesa  con gli enti ecclesiastici presenti  sul territorio interessato, nel caso di beni mobili  di proprietà ecclesiastica;

garantire le  funzioni di vigilanza e  supporto durante tutte le fasi, ivi comprese quelle di rilievo, messa in sicurezza e di ricostruzione del patrimonio culturale danneggiato.

L’ attività dell’ UCCR-MIBAC Lazio, nel periodo non emergenziale, si sviluppa prevalentemente in studi e verifiche sulla vulnerabilità dei beni culturali presenti  nella  regione a calamità naturali (sismi, alluvioni etc.).

In base alla succitata  direttiva, esso si articola in tre unità operative:

  1. Unità di  rilievo dei danni al  patrimonio culturale con compiti di gestione del personale del Ministero impegnato nelle squadre di rilievo dei danni; di verifica, scansione delle schede di rilievo e degli allegati, archiviazione digitale; di archiviazione della documentazione cartacea (schede di rilievo, foto, verbali, etc.)
  2. Unità di coordinamento tecnico  degli interventi  di  messa in sicurezza (compreso lo spostamento dei beni culturali) con compiti di coordinamento del personale del Ministero impegnato nelle squadre che si occupano degli interventi  di  messa in sicurezza; di  verifica e approfondimento della parte delle schede di rilievo relativa agli interventi di messa in sicurezza; di  archiviazione cartacea e digitale della documentazione tecnica inerente gli interventi di messa in sicurezza e i successivi interventi di consolidamento e restauro (foto, verbali, progetti di intervento, etc);
  3. Unità depositi temporanei e laboratorio di pronto intervento sui beni mobili.

Con  successivi  decreti  del  Segretariato  Regionale  per il Lazio  sono  stati ulteriormente definiti compiti e funzioni nonché  il  personale  assegnato  alle  tre  unità operative  dell’  UCCR- Lazio.

D.D.R. –  04/10/2012

Trasmissione  D.D.R. – 08/10/2012

D.S.R. –  22/01/2016

Direttiva 17 luglio 2017 del Segretariato Generale : Sisma  centro Italia –  Gestione  macerie

Trasmissione Direttiva  –  25/07/2017

Decreto UCCR n° 77 – 25/08/2017

Decreto integr. UCCR n° 101 – 15/11/2017

Decreto UCCR  n° 41 – 25/06/2018

Trasmissione decreto istitutivo – 25/06/2018

Struttura organizzativa