Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di un contingente complessivo di 518 unità di personale non dirigenziale, a tempo pieno ed indeterminato, da inquadrare nell’area III, nei ruoli del Ministero della Cultura – Assunzione nei ruoli del MiC, Area dei Funzionari, ex Area III, F1, Funzionario Archeologo

Commissione Regionale per il Patrimonio Culturale: al via l’autorizzazione allo smontaggio e delocalizzazione dei resti di età romana in Piazza Pia
8 Luglio 2024

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di un contingente complessivo di 518 unità di personale non dirigenziale, a tempo pieno ed indeterminato, da inquadrare nell’area III, nei ruoli del Ministero della Cultura – Assunzione nei ruoli del MiC, Area dei Funzionari, ex Area III, F1, Funzionario Archeologo

 

Con riferimento alla procedura concorsuale in oggetto, con la Circolare della Direzione Generale Organizzazione n. 102/2024 è stato pubblicato il Decreto direttoriale 3 luglio 2024, rep. n. 1147, mediante il quale è disposta l’assunzione nei ruoli del personale non dirigenziale del Ministero della Cultura nell’Area dei Funzionari, Funzionario Archeologo – Famiglia professionale Tecnico-specialistica per la tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, Famiglia professionale di nuova attribuzione all’interno della quale è confluito il profilo professionale di Funzionario Archeologo, già Area III, F1, dei candidati vincitori e idonei collocati nella graduatoria finale di merito.

Al riguardo, l’assunzione in servizio avverrà a seguito della sottoscrizione del contratto individuale di lavoro e della presa di servizio. La decorrenza giuridica ed economica dell’assunzione è fissata improrogabilmente al 22 luglio 2024, data in cui i candidati, liberi da ogni vincolo contrattuale, dovranno effettuare la presa di servizio presso le sedi di assegnazione.

Con riferimento ai candidati assegnati presso gli Uffici periferici del Ministero della cultura, i Segretariati regionali del Ministero della cultura sono formalmente delegati, previa convocazione formale dei candidati, alla sottoscrizione dei relativi contratti di lavoro con i medesimi.

E’ prevista l’assunzione di n. 150 unità inquadrate nei ruoli di funzionario archeologo, di cui n. 38 sono stati assegnati al territorio del Lazio. Tra questi n. 22 funzionari saranno assunti presso le sedi periferiche del MIC Lazio, previa stipula del relativo contratto individuale di lavoro il 19 luglio p.v. presso la sede del Segretariato Regionale per il Lazio in Via di S. Michele n.22.

Ulteriori informazioni per gli utenti interessati sono disponibili sul sito istituzionale del Ministero della Cultura https://trasparenza.cultura.gov.it/ – sezione Trasparenza – sottocategoria Bandi di concorso – Concorsi scaduti, nonché nella sezione Atti e normativa – sottocategoria Concorsi.

 

Circolare DG-OR n. 102 del 03/07/2024 

Decreto direttoriale del 3 luglio 2024 rep. n. 1

Allegato n.2 Assegnazioni sedi